mercoledì 28 ottobre 2015

I LOVE SHOPPING A HOLLYWOOD
Sophie Kinsella

Buongiorno Lettori del Blog! 

TRAMA:
Becky è tornata! Becky Bloomwood non sta più nella pelle, si è appena trasferita con la piccola Minnie nientemeno che a Hollywood, per stare al fianco del marito Luke che ha una nuova importante cliente, Sage Seymour, l'attrice del momento, di cui lui curerà carriera e immagine. Per Becky è un sogno che si trasforma in realtà, ed è più che comprensibile che sia molto gasata: è convinta infatti che d'ora in poi potrà dare una svolta decisiva al suo lavoro di personal shopper per diventare invece la personal stylist di Sage... e perché no, la stilista più acclamata e ricercata da tutte le star... E poi ci sono così tante cose da fare e da vedere! Per fortuna

venerdì 23 ottobre 2015

La strada in fondo al mare
Leah Fleming

Buona sera a tutti i miei lettori,
oggi vi voglio parlare di un libro che ho letto nel 2012 ed è stato anche   vincitore del "Premio Roma 2012" narrativa straniera.
Un romanzo che parla di coraggio, salvezza e amore, sullo sfondo della tragedia del Titanic. Pensate che è stato tradotto anche per: Francia, Germania, Spagna e Serbia.

"I segreti del cuore di una donna sono più profondi di un oceano"

"Due continenti, tre generazioni e tre famiglie in una storia che attraversa mezzo secolo"

TRAMA:
È il 10 aprile 1912 quando May Smith si imbarca in terza classe sul Titanic, insieme con il marito Joe e la figlia Ellen, decisa a inseguire il sogno americano. In prima classe viaggia Celeste Parkes, che sta tornando negli Stati Uniti dopo una visita alla sua famiglia. Ma la notte del 15 aprile il transatlantico entra in collisione con un iceberg e il destino di tutti i viaggiatori si infrange contro una montagna di ghiaccio. In un attimo si diffonde il panico: i passeggeri della prima classe vengono tratti in salvo sulle poche scialuppe, quelli della terza non possono far altro che tuffarsi nelle gelide acque dell’Atlantico e sperare in un miracolo. May,

domenica 18 ottobre 2015

Scrivimi ancora
Cecelia Ahern

"... Non era un'amicizia come le altre. Eravamo inseparabili, ma costantemente separati. Ho capito che non importa dove sei e con chi sei. Resterai profondamente, sinceramente nel mio cuore. "


TRAMA:

Rosie e Alex si conoscono sui banchi di una scuola di Dublino e iniziano a scriversi messaggi su biglietti di carta. A poco a poco diventano inseparabili fino a quando quelle lettere tradiscono un sentimento nuovo, che li confonde e li appassiona. Un amore impossibile da esprimere, con tutte le contraddizioni tipiche di quell'età. Ma quando i due prendono coscienza di ciò che li lega veramente, Alex deve abbandonare Rosie e trasferirsi con la sua famiglia negli Stati Uniti. Straordinario collage di lettere, e-mail, bigliettini, sms e cartoline.

giovedì 15 ottobre 2015

Appunti di un venditore di donne
Giorgio Faletti

Buongiorno lettori,
mi farebbe piacere poter vedere che ho tanti lettori fissi tra gli amici, comunque se 
avete scelto di leggere il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore!
E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. 

TRAMA:
1978: a Roma le Brigate Rosse hanno rapito Aldo Moro, in Sicilia boss mafiosi come  Gaetano Badalamenti soffocano ogni tentativo di resistenza civile, all'ombra della Madonnina le bande di Vallanzasca e Turatello fanno salire la tensione in una città già segnata dagli scontri sociali. Ma anche in questo clima la dolcevita del capoluogo lombardo, che si prepara a diventare la "Milano da bere" degli anni Ottanta, non conosce soste. Si moltiplicano i locali in cui la società opulenta, che nella bella stagione si trasferisce a Santa Margherita e Paraggi, trova il modo di sperperare la 
propria ricchezza. È proprio tra ristoranti di lusso, discoteche, bische clandestine che fa i suoi affari un uomo enigmatico, reso cinico da una menomazione inflittagli per uno

sabato 10 ottobre 2015

Cuore di cervo
C.J. Sansom

Buona sera, buon sabato e buon weekend. 
Ed eccomi con un'altra recensione di un libro che ho letto alcuni anni fa e mi è piaciuto molto così ho deciso di farvelo conoscere.


TRAMA:
È il 1545. Venti di guerra soffiano sull'Inghilterra di Enrico Vili dalla vicina Francia, mentre la flotta inglese si raduna a Portsmouth in trepida attesa dell'attacco 
nemico. Non è il momento migliore per un viaggio da quelle parti, ma l'avvocato Matthew Shardlake non ha scelta: un nuovo caso lo attende proprio lì, nell'Hampshire. E stata la regina stessa a chiedergli di occuparsene: Michael, il figlio di una vecchia governante della sovrana, è stato trovato morto, e tutti sanno che non si tratta di suicidio. Poco prima, Michael aveva cominciato a indagare sui genitori adottivi di Hugh Curteys, suo allievo, un ragazzo sfigurato dal vaiolo,

venerdì 9 ottobre 2015

Angeli e demoni
Brown Dan

TRAMA:
Marchiati a fuoco, prima di essere barbaramente uccisi ed esposti come monito per le strade di Roma. Questa è la sorte che toccava agli Illuminati, l'antica setta di scienziati perseguitata in secoli oscuri dalla Chiesa cattolica. Un rituale crudele, ben conosciuto da Robert Langdon, lo studioso di iconologia del "Codice da Vinci". Ma quando la storia si ripresenta, il fascino si trasforma in raccapriccio. Svegliato in piena notte e trasportato dagli Stati Uniti in Svizzera, Langdon è costretto a esaminare, nei laboratori del CERN di Ginevra, un cadavere orrendamente mutilato. Sul petto della vittima, impresso a fuoco, il terribile segno degli Illuminati: lo scienziato ucciso ha difeso fino all'ultimo il segreto di un'arma sperimentale rubata dagli assassini.


LA MIA OPINIONE:
Tra storia, simbolismo, macchinazioni e killer spietati nasce un ottimo thriller ambientato in Italia precisamente a Roma. 
Angeli è Demoni merita di essere letto sopratutto da noi Italiani, l'ambientazione è il punto forte del libro e sapere che le bellezze descritte possiamo andarle a veder rende il tutto più affascinante (secondo me). Un piccolo consiglio per apprezzare di più le opere descritte nel libro può essere quello di leggere con accanto un table in modo da potere  vedere ogni opera descritta  a me ha reso il tutto più affascinante.
La storia l'ho trovata molto interessante, avvincente e sopratutto coinvolgente. Il racconto è ben strutturato, la scrittura è scorrevole e mentre si legge il libro sembra di conoscere da una vita i suoi personaggi. Mi è piaciuto il susseguirsi di azioni che non danno tregua dal primo all'ultimo capitolo e la voglia di continuare a seguire tutti gli indizi fino alla fine, catturati dai numerosi colpi di scena finali, sia per le argomentazioni trattate con il conflitto fra scienza e religione che personalmente ho 
trovato interessantissimo soprattutto per i punti di vista dei personaggi di entrambe le 'fazioni'.
Dan Brown è un bravissimo scrittore che crea la giusta suspance.
Se amate il genere lo consiglio

sabato 3 ottobre 2015

La mano di Fatima
Ildefonso Falcones

Buongiorno lettori, 
Ecco a voi una nuova recensione di un libro che ho letto alcuni anni fa e... credetemi recensirlo non è stato facile. 


TRAMA:
Nei villaggi delle Alpujarras è esploso il grido della ribellione. Stanchi di ingiustizie e umiliazioni, i moriscos si battono contro i cristiani che li hanno costretti alla conversione. È il 1568. Tra i rivoltosi musulmani spicca un ragazzo di quattordici anni dagli occhi incredibilmente azzurri. Il suo nome è Hernando. Nato da un vile atto di brutalità - la madre morisca fu stuprata da un prete cristiano -, il giovane dal sangue misto subisce il rifiuto della sua gente. La rivolta è la sua occasione di riscatto: grazie alla sua generosità e al coraggio, conquista la stima di compagni più o meno potenti. Ma c'è anche chi, mosso dall'invidia, trama contro di lui. E quando nell'inferno degli scontri