martedì 13 dicembre 2016

Innamorarsi a Notting Hill
Ali McNamara

Anno: 2013
Editore: Newton Compton Editori
                    
“Se la vita fosse un film, chi vorresti come co-protagonista?”

Buon pomeriggio, amici del blog.
Sono qui,  per farvi leggere la mia opinione di un libro  romantico e che consiglio agli appassionati del cinema e come lettura di svago.

TRAMA:
Scarlett O’Brien sogna una vita da film.

Nel vero senso della parola: perché il cinema, e in particolare le sue amate commedie romantiche, sono molto più eccitanti della banale realtà di tutti i giorni accanto a David, il suo noioso fidanzato. Ossessionata da Hugh Grant, Brad Pitt e Johnny Depp, Scarlett trascorre le giornate con la testa tra le nuvole, e tante serate davanti allo schermo per vedere i suoi romantici film, con un pacchetto di fazzoletti per asciugarsi le lacrime e la mano immersa in un sacchetto di popcorn. Così, quando le si presenta l’occasione di trascorrere un mese in una villa di Notting Hill, scenario di uno dei suoi film preferiti, non ci pensa due volte: potrà capire così cosa desidera davvero e vivere le sue fantasie

lunedì 28 novembre 2016

Il piccolo negozio di fiori in riva al mare
Ali McNamara

Anno: 2016
Editore: Newton Compton Editori

“...Resto immobile a guardare i raggi del sole danzare sulla cresta delle onde che corrono verso il porto e vengo ipnotizzata dall’infinito fluire del moto ondoso, con i suoi suoni ritmici.” 

Buon pomeriggio, amici del blog.
Sono qui  per farvi leggere la mia opinione di un libro tenerissimo e che consiglio come lettura di svago.

TRAMA:
La protagonista è Poppy una trent’enne, che ha appena ricevuto in eredità dalla nonna un piccolo negozio di fiori nella cittadina di mare di Saint Felix in Cornovaglia. Poppy non torna al  paesino ormai da 15 anni e più precisamente da quando è successo qualcosa che si tiene dentro, ma che l'ha resa ombrosa e scorbutica, in più l’ha spinta a vestirsi sempre di nero. Da diverse generazioni la sua  famiglia si occupa di fiori, per questo motivo Poppy viene spronata a rilevare il negozio della nonna, se non fosse che lei ha solo due piccole fobie: la folla e i fiori, purtroppo in presenza di anche solo uno di questi due elementi

martedì 22 novembre 2016

Quel cucciolo è mio! (Youfeel): Due cuori e... una ciotola di croccantini
Letizia Draghi

Anno: 2014

Editore: Rizzoli - Mood: Ironico

Buongiorno a tutti!!!
Oggi in questa giornata di pioggia, vi parlerò di un romanzo della serie You feel, sono romanzi  brevi suddivisi in quattro categorie da poter scegliere in base al proprio umore del momento, al proprio stato d’animo o alla propria predisposizione personale. 
I quattro “mood” (che vuol dire proprio umore o stato d’animo) sono: Romantico, Erotico, Ironico, Emozionante. 

TRAMA:
Cosa succede se un affascinante maltese, vincitore della Small Dogs Expo, incontra una femmina degna del suo rango, di nobili origini e con un sorriso che seduce al primo bau?
Che dopo due mesi nasce una cucciolata di campioni con tanto di pedigree!
Se tra Grandine e Neve non c’è bisogno di fidanzamenti ufficiali e accordi milionari, perché combinano il “fattaccio” al primo incontro su prato, tra i loro padroni il feeling non scatta altrettanto in fretta, soprattutto quando Riccardo Tornabuoni, padrone di

giovedì 17 novembre 2016

I love Hollywood (I love Series Vol. 2)
Lindsey Kelk


Anno: 2014

Editore: Newton Compton Editori

Buongiorno amici lettori!
Ovviamente non posso scrivere un post sul blog senza parlare di libri ed oggi è il turno di un libro che ho finito un po' di tempo fa e che mi ha ossessionato positivamente per un sacco di tempo.


                                   TRAMA:
In questo secondo capitolo della serie ritroviamo Angela ormai super ambientata a New York e il suo blog ben consolidato. Ritroviamo Alex, fidanzatissimo con la bella inglesina e Jennie, simpatica nel suo ruolo di amica più o meno perfetta. Angela riceve un incarico importante: deve recarsi a Hollywood e intervistare James Jacobs un attore bellissimo, molto amato dalle donne. La giovane saluta Alex e in compagnia di Jenny approda nell’assolata

giovedì 10 novembre 2016

Sotto il segno dei pesci (Youfeel)
Letizia Draghi

Anno: 2014
Editore: Rizzoli
Collana: Youfeel - Mood: Ironico

“Qualunque sia il vostro tema astrale meglio non contraddire Saturno!”

Buongiorno amici del blog!
Per quanto riguarda la recensione di oggi, voglio parlarvi di un libro che ho letto durante la mia pausa pranzo nel giro di pochi giorni.

TRAMA:   
In un villaggio turistico alle Maldive, in quel punto in cui il mare è più azzurro dell’azzurro e i pesci appaiono in ‘alta definizione’, la giovane animatrice Rachele Pallavicino si guadagna da vivere facendo l’oroscopo per i clienti. Ma ad attenderla sull’atollo c’è Giove in Cancro, ovvero Edoardo Della Valle,

giovedì 3 novembre 2016

Quattro amiche e una notte d'estate (Youfeel)
Sofia Laguardia

“Forse siamo ancora amiche proprio perché siamo diverse”

Buon giovedì amici del blog.
Oggi voglio presentarvi un romanzo letto tutto d’un fiato ieri sera, si tratta della collana You Feel di Rizzoli, una serie di romanzi digital only da leggere dove si vuole, quando si vuole, scegliendo in base al proprio stato d’animo il mood che più ci aggrada.


TRAMA:    Mood Ironico
Marta, Maria Carla, Simona e Veronica sono trentenni molto diverse fra loro che spesso litigano, non si capiscono, si rinfacciano errori e mancanze, e si vogliono un bene dell’anima. Così quando Simona, in trasferta di lavoro a Parigi, telefona disperata perché ha scoperto che il suo capo, con cui ha una relazione, non ha intenzione di lasciare la moglie e anzi l’ha invitata in Francia con loro, le altre tre non esitano un istante e la raggiungono per impedirle di commettere una sciocchezza. Perché si sa l’affetto tra amiche emerge nel momento del bisogno. E non ci sono malumori o progetti andati in fumo che possano impedirlo. Così quella che doveva essere

sabato 29 ottobre 2016

I love New York (I love Series Vol. 1)
Lindsey Kelk

Buongiorno, buon sabato e buon weekend. 
Ed eccomi con un'altra recensione di un libro concluso l'altro giorno.

                              TRAMA:
Di certo, quando ha lasciato la piovosa Inghilterra dopo una brutta delusione d’amore, non si aspettava che la sua vita sarebbe cambiata così tanto in così poco tempo.
E invece la ragazza disperata che poco più di una settimana prima era salita sull’aereo in lacrime, portando con sé solo un paio di splendide Louboutin e il passaporto, adesso è una donna nuova, pronta a godersi tutte le meraviglie della città più favolosa del mondo. Dopo un accurato restyling da parte della sua nuova amica Jenny e un elettrizzante tour della città, eccola già alle prese con ben due uomini a dir poco sexy: Tyler, un affascinante e galante uomo d’affari, e Alex, il leader bello e dannato di un

domenica 23 ottobre 2016

Calendar girl. Ottobre, Novembre, Dicembre
Audrey Carlan

Buona Domenica miei cari lettori e ben ritrovati.
Voglio iniziare questa domenica di ottobre con la recensione del quarto ed ultimo libro della serie “Calendar Girl” che ha ottenuto un grandissimo successo questa estate.
Quindi... siete tutte pronte a partire per la California e a terminare questo viaggio lungo un anno?... Allora che state aspettando... Andiamo!

“Ci sono tante cose di cui sono grata. Mia sorella, mio fratello, mio padre, la mia migliore amica e tutti gli amici che mi sono fatta e che mi fanno sentire amata, ovunque sia. Sul serio, penso sia di questo che sono grata. Dell’amore. In tutte le sue forme.” 

TRAMA:
L'ANNO DI MIA STA PER FINIRE.
MA IL VIAGGIO DELLA SUA VITA È APPENA INIZIATO
Mancano tre mesi alla fine del viaggio di Mia. Wes è tornato, ma è un'anima persa, ciò che ha visto gli ha lasciato ferite profonde, ricordi mostruosi che tormentano le sue notti. Solo Mia può aiutarlo a rimettere insieme i pezzi e trovare il modo di uscire da quella oscurità che l'ha inghiottito per poter finalmente affrontare insieme il futuro. Ma ora Mia non è più sola, ha una nuova famiglia, persone pronte a stringersi intorno a lei ogni volta che la vita le porrà davanti nuove difficoltà. E all'orizzonte di nuvole nere ce ne sono ancora tante: la madre, scomparsa quando era bambina, che improvvisamente sembra fare di nuovo capolino nella sua vita, e il padre che

mercoledì 19 ottobre 2016

Calendar girl. Luglio, Agosto, Settembre
Audrey Carlan

Buona Sera miei cari lettori e ben ritrovati.
Voglio iniziare con una recensione tutto pepe, come avrete già capito dal titolo del post continueremo il viaggio di Mia nella serie “Calendar Girl”. Vi avevo già parlato del primo e secondo volume ed oggi vi parlerò del terzo volume, quindi tenetevi pronti!

"Mi ero ripresa la mia vita, contenta delle mie decisioni, di quel che stavo facendo e di quello che mi riservava il futuro. Le possibilità erano infinite, soprattutto se immaginavo il mio surfista in costume da bagno che mi invitava a tuffarmi nella distesa infinita del Pacifico. Era ora di tornare a casa... almeno per un po'."

TRAMA:
Il viaggio di Mia continua. Tutto sta per cambiare.

Sono passati sei mesi da quando Mia Sanderson ha iniziato a lavorare come escort nell’agenzia di sua zia Milly. Sono stati mesi molto diversi da come Mia se li era immaginati. Dopo aver conosciuto i suoi primi sei clienti, Mia è pronta a continuare il suo viaggio, ne ha bisogno per ripagare i debiti del padre. La sua vita sta cambiando, gli uomini e le donne che ha incontrato fino ad ora sono diventati suoi amici, e anche qualcosa di più, sono diventati la sua famiglia.
LUGLIO
Il mese di luglio Mia lo passa

martedì 4 ottobre 2016

L'importanza di chiamarsi Cristian Grei (Youfeel)
Chiara Parenti


“E’ vero, sono Cristian Grei, però la versione sfigata, ansiogena e petulante dell’originale. Io non ho cinquanta sfimature di tenebra dentro il mio petto, al massimo posso avere una leggera, piccolissima ombra intorno, ed è sicuramente qualcosa di incurabile. “

Buongiorno miei cari adorati lettori!
Oggi nuova recensione per voi, tutta italiana e di un'autrice che è stata in grado di stregare moltissimi lettori grazie al suo forte mood ironico  nella collana Youfeel.
  
                                   TRAMA:
Cristian Grei ha trentadue anni e una sola, acerrima nemica: E. L. James, che con le sue 50 Sfumature gli ha rovinato la vita. Tutte le donne, infatti, appena sentono il suo nome, vedono in lui un dominatore in 3D e l'incarnazione delle più proibite fantasie erotiche. Ma se vivi a Prato, fai il becchino nell’agenzia di onoranze funebri di famiglia e sei ipocondriaco, avere il nome "uguale" a quello del più grande amatore di tutti i tempi, che si sposta in elicottero ed è a capo di un’azienda leader mondiale, può creare una costante e fastidiosissima ansia da prestazione. Solo Antonella, l'amica di sempre, è in grado di divertirsi giocando con lui e tenere a bada le sue mille ansie,

lunedì 3 ottobre 2016

Un gelato da Carrington
Alexandra Brown

Buona sera lettori,
Questa seravi volevo parlare di un romanzo fresco come un gelato e glamour come un grande magazzino. Mi riferisco a “Un gelato da Carrington” di Alexandra Brown. Un libro che ho letto ad agosto in vacanza, ma per vari motivi non avevo recensito ed ora eccomi qui.
La serie Carringtonè così composta:
1. Amiche, segreti e bollicine
2. Natale da Carrington
3. Un gelato da Carrington 

                             TRAMA:
Georgie Hart e il grande magazzino Carrington hanno ormai il mondo ai loro piedi. Da quando un reality televisivo li ha resi entrambi famosi, la vita si è trasformata in un qualcosa di straordinario! I profitti di Carrington sono alle stelle, Georgie si è guadagnata un posticino nel cuore della nazione e la sua storia d'amore con Tom, il capo, è finalmente sbocciata.
Ora a Mulberry-on -Sea è arrivata l'estate e Georgie è molto richiesta. La città, infatti, organizzerà un festival e tutti i suoi colleghi da Carrington hanno in progetto di far fare il botto alla cittadina di Mulberry e renderla una meta imperdibile!
Giorgie, però,

lunedì 26 settembre 2016

Seconda stella a destra (e poi dritto fino all'amore) (Youfeel)
Deborah Desire

Buongiorno amici del blog!
Oggi torno con una recensione di un libro svuota-testa, sì perchè ci vogliono anche questi. 
Sono i libri che mi piace leggere la sera, prima di addormentarmi, libri che non sono troppo impegnativi e che regalano una sensazione positiva.


TRAMA:   Mood: Romantico

I Principi Azzurri non arrivano più su un cavallo bianco… ma tramite sms.

“1 anno Meraviglioso sarà questo perché ti metterai con me.” Barbara riceve un misterioso sms allo scoccare della mezzanotte di un Capodanno che non voleva nemmeno festeggiare. Nessuna firma, il numero è sconosciuto, ma a quel messaggio ne seguono altri sette, sempre con strani indizi e un nome che lentamente si svela. Passano i giorni e Barbara è dibattuta: continuare un gioco divertente che la intriga sempre più o concentrarsi su obiettivi più reali? Perché Francesco Costantini, un assistente universitario della sua stessa facoltà, è un ragazzo affascinante che le offre il proprio aiuto per un esame ma anche la propria compagnia nel tempo libero. E che, sotto la scorza del mascalzone

mercoledì 21 settembre 2016

Chef Love (YOUFEEL)
Jonathan Arpetti,Christina B. Assouad

Buongiorno a tutti!!!

Oggi vi parlerò di un romanzo della serie You feel, sono romanzi  brevi suddivisi in quattro categorie da poter scegliere in base al proprio umore del momento, al proprio stato d’animo o alla propria predisposizione personale. 
I quattro “mood” (che vuol dire proprio umore o stato d’animo) sono: Romantico, Erotico, Ironico, Emozionante. 

TRAMA:   Mood: Romantico
Matilde ha 29 anni ed è ancora single, ma ha una certezza: sposerà un grande chef. Sono loro, i maestri indiscussi del piacere a tavola, a farle battere il cuore! Per questo ha riempito la libreria in cui lavora, così come la propria casa, di libri di cucina. Finché un giorno il destino le fa incontrare Gianluca. Fascino alla Cracco, abile tra i fornelli, esperto nel servire i piatti a tavola e… pelare patate! Sì, perché Matilde pensa di aver finalmente trovato lo chef dei suoi sogni romantici, ma Gianluca è solo un cameriere precario, che di ricette e cucina non sa proprio nulla. Come reagirà Matilde all’inganno? Cederà al fascino dell’uovo in padella o continuerà a

domenica 11 settembre 2016

Calendar girl. Aprile, Maggio, Giugno
Audrey Carlan

"Mi hanno chiesto di recitare il ruolo della fidanzata per 12 mesi. 12 uomini inarrivabili, 12 città sorprendenti, 12 ambienti esclusivi, 12 guardaroba diversi. È l'unico modo che ho per guadagnare un milione di dollari e salvare la vita di mio padre. Un anno così forse è il sogno che ogni donna vorrebbe vivere. Ma tu lo faresti?"

Oggi vi voglio parlare del secondo libro di una serie più chiacchierata del momento, almeno per quanto riguarda il genere, come avrete già capito dal titolo mi riferisco a Calendar girl, edito da Mondadori.

                                TRAMA:
Sono passati tre mesi da quando Mia Sanderson ha iniziato a lavorare come escort nell’agenzia di sua zia Milly. Sono stati mesi molto diversi da come Mia se li era immaginati. Dopo aver conosciuto i suoi primi tre clienti, Wes lo sceneggiatore, Alec l’artista e Tony il cuoco, Mia è pronta a continuare il suo viaggio, ne ha bisogno per ripagare i debiti del padre. La sua vita sta cambiando, gli uomini e le donne che ha incontrato fino ad ora sono diventati suoi amici, e anche qualcosa di più, sono diventati la sua famiglia.
APRILE
Lei si trasferirà a

venerdì 2 settembre 2016

Calendar girl. Gennaio, febbraio, marzo
Audrey Carlan

"Mi hanno chiesto di recitare il ruolo della fidanzata per 12 mesi. 12 uomini inarrivabili, 12 città sorprendenti, 12 ambienti esclusivi, 12 guardaroba diversi. È l'unico modo che ho per guadagnare un milione di dollari e salvare la vita di mio padre. Un anno così forse è il sogno che ogni donna vorrebbe vivere. Ma tu lo faresti?"

Oggi vi voglio parlare di uno dei libri più chiacchierati del momento, almeno per quanto riguarda il genere, come avrete già capito dal titolo mi riferisco a Calendar girl, edito Mondadori.


                                TRAMA:
Nel romanzo viene raccontata la storia di Mia Sanders una giovane ragazza come tante altre che vive a Los Angeles.
La protagonista si ritrova a dover risolvere un problema estremamente grave, causato dal suo ex ragazzo “Blain” un sedicente imprendiore, ma in realtà strozzino, il quale ha prestato un mucchio di soldi al padre di Mia (un alcolizzato con il vizio del gioco) che ovviamente non ha restituito e si trova in fin di vita in un letto di ospedale dopo che Blain ha mandato i suoi scagnozzi per fargli capire fino a che punto è disposto ad arrivare. Purtroppo la figlia con il suo stipendio di cameriera non può di certo saldare un debito di un milione di dollari, con quel che guadagna

mercoledì 17 agosto 2016

Lovangeles (Youfeel)
Silvia Mango

Buona sera miei cari lettori,
Oggi torno con una recensione di un libro della serie Youfeel, si tratta di una serie di romanzi brevi suddivisi in quattro categorie da poter scegliere in base al proprio umore del momento, al proprio stato d’animo o alla propria predisposizione personale. I quattro “mood” (che vuol dire proprio umore o stato d’animo) sono: Romantico, Erotico, Ironico, Emozionante. 


TRAMA:     Mood: Ironico
Cosa c’è di peggio di tuo padre in prigione? Tua madre che si trasferisce da te.
“Dopo mesi in cui non è successo più nulla ecco, di nuovo, il finimondo. So già che mi pentirò di non avere apprezzato a sufficienza la rassicurante monotonia delle mie giornate. Siamo finiti sul lastrico. Non conosco ancora i dettagli. A presto con gli aggiornamenti.” Loretta Cammareri, sceneggiatrice italoamericana, vive a Los Angeles e ha un blog. Quello che non può immaginare è che la sua tranquilla esistenza, fatta di ex amiche stronze diventate famose e sogni in celluloide ancora da realizzare, sta per essere sconvolta. Per sempre. Il padre, il boss delle mozzarelle

mercoledì 3 agosto 2016

L'amore è una formula matematica (Youfeel)
Cinzia Giorgio

“La vera regola in amore è che non esistono regole. Tutto può accedere e puntualmente tutto accade.”


Buongiorno miei cari,
Oggi torno con una recensione di un libro della serie You feel, si tratta di una serie di romanzi brevi suddivisi in quattro categorie da poter scegliere in base al proprio umore del momento, al proprio stato d’animo o alla propria predisposizione personale. I quattro “mood” (che vuol dire proprio umore o stato d’animo) sono: Romantico, Erotico, Ironico, Emozionante. 


BIOGRAFIA di CINZIA GIORGIO
E' dottore di ricerca in Letterature comparate, con specializzazione in Women’s studies e in Storia dell’arte. Scrive recensioni, saggi e romanzi; organizza i salotti letterari dell’Associazione di studi umanistici Leussô di Roma e insegna Storia delle donne all’Uni.Spe.D. 
In YouFeel ha pubblicato la miniserie “Le ragazze di Jane Austen”: “Prime catastrofiche impressioni”, “Cosa farebbe Jane?”, “Il bello della diretta” e “L’amore è una formula matematica”.

                                      TRAMA:
A pochi giorni dal matrimonio Carlotta viene abbandonata dal fidanzato. E non ci sarebbe nulla di insolito: a volte capita. Peccato che Carlotta sia la guru indiscussa in materia d’amore… L’autrice del manuale bestseller “L’amore è una formula matematica”, e conduttrice di un programma tv in cui insegna come si costruisce la relazione perfetta, ora dovrebbe ammettere davanti a tutti che le sue regole non funzionano? Presa dal panico e terrorizzata dalla possibilità di essere derisa a reti unificate, Carlotta fugge da Roma e si rifugia a Orvieto, a casa di Jane, proprietaria di una splendida libreria. Ma i suoi problemi sono appena cominciati, perché lì vive e lavora Giulio,

mercoledì 27 luglio 2016

Il mio nome è Patty Boom Boom (Youfeel)
Silvia Mango

Buongiorno a tutti!!!
Oggi vi parlerò di un romanzo della serie Youfeel, sono romanzi  brevi suddivisi in quattro categorie da poter scegliere in base al proprio umore del momento, al proprio stato d’animo o alla propria predisposizione personale. 
I quattro “mood” (che vuol dire proprio umore o stato d’animo) sono: Romantico, Erotico, Ironico, Emozionante. 


TRAMA:
Stile: Emozionante 

Quando un’auto in corsa si porta via la carriera e tutti i suoi sogni, Patricia Clinton, étoile del prestigioso corpo di ballo del New York City Ballet, si alza in piedi e ricomincia a danzare sul palcoscenico della vita, perché è questo che insegnano fin da piccole alle ballerine: rialzarsi, subito. 
Patty è forte, reagisce a ogni caduta, anche quando si ritrova in un mare di guai e con una condanna ai lavori sociali. Ad affiancarla nel suo percorso ci saranno il fratello e avvocato Bill, la giovane e ribelle Gia, che come tutte le adolescenti impara a crescere in un turbinio di emozioni contrastanti, e soprattutto Andre Miller, il tutor che le viene affidato. Anche con lui il destino non è stato benevolo. Affronteranno il domani insieme, rivelandosi le proprie ferite. Perché non vanno nascoste, ma valorizzate: testimoniano il passato, fanno parte del cammino di ognuno. Proprio come quei vasi orientali che, una volta rotti, vengono ricomposti con l’oro, acquistando una forza e una bellezza che prima non potevano avere.

LA MIA OPINIONE:
Direi una lettura fresca, spumeggiante e piena di allegria, ma al tempo stesso piena di sentimenti, di voglia di mettersi in gioco il tutto a mio parere grazie al modo di scrivere scorrevole e diretto dell'autrice.
Pur essendo un romanzo breve l'ho trovato molto intenso, direi un concentrato di sentimenti, ingiustizia, fragilità, paura e forza.
I personaggi, sono ben descritti sopratutto gli stati d'animo, con un  alternarsi di vicende divertenti e profonde, di storie passate e sentimenti dolcissimi che renderanno la lettura coinvolgente. 
 In conclusione è una lettura molto piacevole con tanto di messaggio positivo: può valere la pena approfittare delle seconde opportunità, anche se diverse da come ci aspettavamo.
Ottima lettura per le vacanze!!!!

martedì 12 luglio 2016

Il mio abito dei sogni ha il velo bianco (Youfeel)
Amanda Foley

Buongiorno miei cari,
dovete sapere che è da un pò di tempo che mi ritrovo a leggere due libri contemporaneamente e più precisamente la serie Youfeel che leggo in pausa pranzo ed essendo veloci in un paio di giorni li finisco e poi la sera o durante il week end leggo un romanzo rosa più consistente. Torniamo allo scopo del blog... oggi vi parlo di un libro che ho letto la settimana scorsa.
You feel è una collana di ebook romance, edita da Rizzoli, ed è disponibile sugli store on line. 
Si tratta di una serie di romanzi brevi suddivisi in quattro categorie da poter scegliere in base al proprio umore del momento, al proprio stato d’animo o alla propria predisposizione personale. 
I quattro “mood” (che vuol dire proprio umore o stato d’animo) sono: Romantico, Erotico, Ironico, Emozionante. 


TRAMA:
Tutte le donne aspettano l’uomo della loro vita. Nel frattempo, però, si sposano…

Emma non crede più nell’amore da quando il marito l’ha lasciata per una pausa di riflessione di nome Irina. Le sue giornate adesso si dividono tra i figli e il lavoro all’atelier di abiti da sposa che gestisce con Laura. Ma un giorno sulla sua strada trova non uno, bensì due uomini che la corteggiano. Lorenzo, affascinante rappresentante che le fa proposte esplicite, e Andrea, con cui si era persa di vista dai tempi della scuola. Come nelle favole, il timido e scialbo

lunedì 4 luglio 2016

I LOVE SHOPPING A LAS VEGAS
Sophie Kinsella

Buongiorno Lettori del Blog! 
Oggi vi scrivo una nuova recensione su di un "libro svuota-testo" (come li chiamo io) già perchè ci vogliono anche questi. Sono libri che mi piace leggere la sera, prima di addormentarmi, libri che non sono troppo impegnativi e che regalano una sensazione positiva. 
Come avrete già capito dal titolo vi parlerò un libro della grande Sophie Kinsella (Madeleine Wickham). Devo ammettere che  mi piace davvero tanto come scrittrice, per il suo modo di scrivere facile, scorrevole e non troppo impegnativo. 
I love shopping è una delle più celebri opere della letteratura chick lit, è il primo di una serie di romanzi con la stessa protagonista.

LA MIA OPINIONE:
Mi è piaciuta la storia ed anche come è stata sviluppata. Come sempre il tutto è condito da ironia, trovate brillanti, sagacia,  ho riso, pianto, mi sono angosciata e arrabbiata.
Negli ultimi due libri  dal mio punto di vista Becky  era assolutamente odiosa, molto molto infantile... invece in questo Becky torna sé stessa, solo un po' più matura.  Fa poco poco shopping, ma rimane la Becky simpatica e dalle idee strampalate che avevo conosciuto all'inizio della serie, ora è cresciuta e questo la porta a essere migliore.
La lettura è veloce e scorrevole, per niente impegnativa, anche molto piacevole.
Sarà una lettera leggera ma diamine! Bisogna anche ridere!

TRAMA:
Becky Bloomwood, da poco trasferitasi a Los Angeles con Luke e la piccola Minnie, viene raggiunta negli Stati Uniti dall'amica del cuore Suze e da suo marito Tarquin, nonché dai genitori e dalla loro vicina di casa Janice.
Quando all'improvviso suo padre scompare nel nulla insieme a Tarquin, Becky decide di intraprendere con gli altri un viaggio avventuroso sulle loro tracce a bordo di un camper che li porterà fino a Las Vegas. Ma dove sono finiti suo padre e Tarquin? Perché se ne sono andati in fretta e furia senza dare spiegazioni a nessuno?
L'atmosfera sul camper è molto tesa perché Suze, che sembra essere sempre più legata ad Alicia, la famigerata "Stronza dalle Gambe Lunghe", le ha chiesto di unirsi al gruppo e la madre di Becky, comprensibilmente scossa per l'assenza ingiustificata del marito, decide di coinvolgere anche la temibile consuocera Elinor… Guai in vista!
Sullo sfondo di luoghi desertici e paesaggi mozzafiato ha così inizio una vera e propria "missione di soccorso" capitanata dalla nostra indomita protagonista, che si troverà di fronte a non pochi ostacoli ma inventerà mille strampalati stratagemmi per ritrovare suo padre e Tarquin e scoprire cosa si nasconde dietro il loro viaggio misterioso.

AUTRICE: 
Sophie Kinsella (pseudonimo di Madeleine Wickham, Londra, 1969), prima di diventare una scrittrice di successo, è stata una giornalista economica. Per Mondadori ha pubblicato I love shopping (2000), che è diventato in breve tempo un bestseller sia in Italia che all'estero, I love shopping a New York (2002), I love shopping in bianco (2002) e Sai tenere un segreto? (2003), I love shopping con mia sorella (2004) La regina della casa (2005), I love shopping per il baby (2007), Ti ricordi di me? (2008), La ragazza fantasma (2009), I love mini shopping (2010), Vacanze in villa (2011) e Una ragazza da sposare (2012). Con il suo vero nome, Madeleine Wickham, ha pubblicato La signora dei funerali (2008) e La compagna di scuola (2010). Nel 2009 ha vinto il Glamour Women Of The Year Award come migliore scrittrice dell'anno. Vive a Londra con il marito e quattro figli.

mercoledì 8 giugno 2016

Guida astrologica per cuori infranti
Silvia Zucca

Buongiorno lettrici e lettori . 
Oggi sono qui per parlarvi del libro di Silvia Zucca – Guida astrologica per cuori infranti, edito dalla casa editrice Nord. Un libro che mi è piaciuto e che mi ha divertita molto.

Cercate un romanzo leggero, che vi faccia rilassare, ridere e divertire? Questo è il libro che fa per voi!


TRAMA:
Trent’anni passati da un po’, single (non per scelta) e con un impiego che offre ben poche prospettive di carriera, Alice Bassi accoglie la notizia del matrimonio del suo indimenticato ex come il proverbiale colpo di grazia. Se non fosse ancora abbastanza, nella piccola rete televisiva per cui lei lavora arriva Davide Nardi. Sguardo magnetico e sorriso indecifrabile, Davide sarebbe il sogno proibito di Alice… peccato sia stato assunto come “tagliatore di teste”. Insomma: non ce n’è una che vada per il verso giusto. Ma poi Alice incontra Tio, un attore convinto di conoscere il segreto per avere successo: l’astrologia. Non quella spacciata sui giornali, bensì una “vera” lettura delle stelle, che esistono proprio per segnalarci i giorni più favorevoli per la sfera professionale o per farci trovare l’anima gemella. Seppur scettica, Alice decide di provare e inizia a uscire con uomini compatibili col suo segno zodiacale. Però, stranamente, l’affinità astrale non le impedisce di collezionare incontri sbagliati, fallimenti imbarazzanti e sorprese di cui avrebbe fatto volentieri a meno. Come non impedisce a Davide di diventare sempre più attraente. Tuttavia a lui Alice non osa chiedere di che segno sia. Perché ha paura che la risposta la deluda o, peggio, che la illuda. E perché, in fondo, spera che l’amore non abbia bisogno delle stelle per trovare la sua strada. 


LA MIA OPINIONE:
“Guida astrologica per cuori infranti” mi è proprio piaciuto e mi ha fatto ridere moltissimo, io leggo soprattutto la sera quando vado a letto e molte volte mi sono ritrovata a ridere a crepapelle cercando di on far troppo rumore per non svegliare mio marito. 
Il tema centrale, come avrete già capito, è l'astologia che fa da colonna portante per l'intreccio della storia ed è proprio attraverso l'astrologia che la protagonista tenta di risolvere i suoi problemi di relazione, lavoro ed amicizia. 
La scrittura è fluida, coinvolgente e frizzante, il libro scorre molto bene ed i dialoghi sono spassosi e divertenti. Mi sono piaciute le continue battute e i riferimenti a libri e film, il tutto invoglia a procedere nella lettura.
I personaggi mi sono piaciuti tutti, devo riconoscere che la scrittrice ha la straordinaria capacità di rendere i suoi personaggi reali, riuscendo a sottolineare pregi e difetti con un umorismo e un’ironia che ti tengono incollata alle pagine. Ho trovato che ciascun personaggio è ben delineato con delle caratteristiche particolari per ognuno, prendiamo Tio, il fanatico degli oroscopi, amico fedele di Alice e sua guida nelle faccende di cuore. Paola, la migliore amica, un po’ apprensiva, ma sempre presente, come una mamma. E Davide, col suo fascino un po’ misterioso, da bel tenebroso. O Andrea, serio e posato, che quando apre bocca sembra un’enciclopedia. Insomma, non posso elencarli tutti perché sono davvero tanti ma veramente ben studiati.
Il pregio di questo libro è il ritmo, la capacità di tenere alta l’attenzione del lettore perché dietro ogni pagina si nasconde una risposta, una domanda, o un nuovo intreccio che butterà all’aria tutto quello che, fino a quel momento, pensavamo di aver capito. Si vuole proseguire, arrivare alla fine, anche se non è un giallo, per ridere ancora, di più e meglio oppure, chi può dirlo, per commuoversi … inaspettatamente.
In conclusione lo consiglio... Riderete e vi divertirete molto con le continue gaffe della protagonista, la sua ironia, le continue situazioni imbarazzanti che si verranno a creare. Resterete incollati, al libro, pagina dopo pagina.
Leggetelo e poi mi saprete dire se vi è piaciuto come a me.















lunedì 23 maggio 2016

Una piccola libreria a Parigi
Nina George

Buongiorno lettrici e lettori, oggi la mia recensione non è positiva, però se qualcuno di voi ha letto questo libro e gli è piaciuto mi lasci un commento mi fa sempre piacere e grazie a tutti voi che mi seguite.

“...Volevo dedicarmi a quegli stati dell’animo che non hanno lo status di malattia e che i dottori non degnano di attenzione. Tutte queste timide emozioni, i moti interiori, a cui nessun terapeuta si interessa perché probabilmente troppo piccoli e incomprensibili..."


TRAMA:
Jean Perdu ha cinquant'anni e una libreria galleggiante ormeggiata sulla Senna, la "Farmacia letteraria": per lui, infatti, ogni libro è una medicina dell'anima. Da ventun anni vive nel ricordo dell'amata Manon, arrivata a Parigi dalla Provenza e sparita all'improvviso lasciandogli soltanto una lettera, che Jean non ha mai avuto il coraggio di aprire. Ora vive solo in un palazzo abitato dai personaggi più vari: la pianista solitaria che improvvisa concerti al balcone per tutto il vicinato, il giovanissimo scrittore in crisi creativa, la bella signora malinconica tradita e abbandonata dal marito fedifrago. Per ciascuno Jean Perdu trova la cura in un libro: per tutti, salvo se stesso. Finché decide di mettersi in viaggio per cercare la donna della sua vita. Verso la Provenza e una nuova felicità.


LA MIA OPINIONE:
Il romanzo parla di un libraio parigino "Jean Perdu" che ha passato gli ultimi 20 anni della sua vita a rimpiangere il suo amore perduto. Jean Perdu non è un comune libraio, no lui è una sorta di medico/psicologo che cerca di leggere nell'animo delle persone e capire cosa le affligge, così  oltre che a consigliare dei libri ai clienti, gli consiglia un romanzo che sia una medicina, un rimedio per l’anima. 
Mi è piaciuta la parte iniziale e la definirei intrigante  quasi un inno d'amore verso i libri, ma la parte centrale quella del viaggio è  lenta e molto noiosa ed è  incentrata solo sulle riflessioni dei personaggi, i tormenti interiori del protagonista, la sua eterna indecisione ed il rimpianto per la perdita dell’amata.  
Questa parte è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso era una noia... noia  e delusione tanto che ho deciso di sospendere la lettura. Io amo i libri dove succedono delle cose, dove il ritmo è incalzante, amo i colpi di scena anche nei romanzi rosa e amo i romanzi  dove bene o male ogni pagina è una scoperta ed una novità.
Non questo romanzo.


martedì 26 aprile 2016

Il sentiero dei profumi
Cristina Caboni

La vita mi ha messo alla prova, ma con l’iris ritrovo la fiducia... La vaniglia mi fa sentire protetta... Perché i profumi sono la mia strada

Buongiorno e buon inizio settima!
Ho appena finito di leggere questo splendido libro che mi ha trasportato in un mondo profumato in cui sarei voluta rimanere ancora un po'.

L'AUTRICE:
Cristina Caboni vive in provincia di Cagliari con suo marito e i loro tre figli. Oltre a dedicarsi a tempo pieno alla scrittura, lavora per l’azienda apistica di famiglia, occupandosi principalmente della cura delle api regine. Un’altra sua grande passione sono le rose, delle quali coltiva una grande varietà di specie. Il mondo dei profumi e delle essenze naturali la accompagna da lungo tempo, e il suo primo romanzo Il sentiero dei profumi vuole essere un omaggio a quanto di più affascinante si cela dietro un odore, che sia quello di un ricordo lontano, un amore perduto e irraggiungibile, una speranza che sa di nuove opportunità.

TRAMA:
Elena non si fida di nessuno. Ha perso ogni certezza e non crede più nell'amore. Solo quando crea i suoi profumi riesce ad allontanare tutte le insicurezze. Solo avvolta dalle essenze dei fiori, dei legni e delle spezie sa come sconfiggere le sue paure. I profumi sono il suo sentiero verso il cuore delle persone. Parlano dei pensieri più profondi, delle speranze più nascoste: l'iris regala fiducia, la mimosa dona la felicità, la vaniglia protegge, la ginestra aiuta a non darsi per vinti mai. Ed Elena da sempre ha imparato a essere forte. Dal giorno in cui la madre se n'è andata via, abbandonandola quando era solo una ragazzina

domenica 17 aprile 2016

Ladra di cioccolato
Laura Florand

"Il profumo del cioccolato usciva di soppiatto dal negozio diffondendosi per strada... Il cacao le pervase i sensi. Era come un abbraccio. Quell'odore la riportava a casa... Il cioccolato era la materia di cui era fatta la sua vita."

Buongiorno amici lettori!!!

Oggi vi voglio portare a Parigi, nell'atelier del meilleur chocolatier de Paris per un romance che mescola l'amore al cioccolato. Io adoro i libri ambientati a Parigi, quasi sempre c'è qualche frase in francese a dare quel tocco particolare. Ed eccovi la mia recensione e sono convinta che se deciderete di leggere questo libro non rimarrete delusi dalle sensazione che saprà regalarvi.

AUTRICE:

Laura Florand ha vissuto in Francia, Spagna e Polinesia francese, dove ha studiato cultura e danza polinesiana alla Fulbright University di Tahiti. Attualmente insegna francese alla Duke University, in North Carolina. È sposata e ha una figlia. Di questa autrice, Leggereditore ha pubblicato il best seller Ladra di cioccolato.


TRAMA:
Cade Corey è la figlia del principale produttore di barrette di cioccolato americano; Sylvain Marquis è il più raffinato chocolatier di Parigi. Lei vorrebbe mettersi in affari con lui, ma lui non intende svendere la sua arte a un colosso industriale. Lei però è disposta a tutto pur di creare un nuovo prodotto dal sapore inconfondibile e raffinato, in grado di accrescere la fama del suo già popolarissimo marchio, persino a rubare le ricette dell’ostinato e affascinante chocolatier. Presto la notizia che una ladra di cioccolato si aggira per le strade di Parigi rimbalza di giornale in giornale, fino al New York Times, portando così nuovi clienti al negozio,

lunedì 4 aprile 2016

E se fosse un segreto?
Virginia Bramati

Buona sera miei cari lettori,

Oggi vi vorrei parlare dell'ultimo libro che ho letto e finito giusto giusto qualche giorno fa.


TRAMA:
Alessandra è una ragazza fortunata: la sua mamma avrebbe voluto chiamarla Sendi (la sua trascrizione di Sandy), come la protagonista di Grease, ma con un piccolo inganno gliel'hanno impedito. Così la figlia della parrucchiera Mary Mantovani e di un padre ignoto è stata registrata come Alessandra, e dio sa quanto ne è felice tutte le volte che sua mamma si ostina, invece, a chiamarla con le clienti del negozio Lamiasendi. Ma Alessandra non è solo fortunata: è anche molto, molto in gamba. Nonostante i piani che sua madre aveva fatto per lei, tra phon e bigodini, è riuscita a studiare, è diventata avvocato, e da pochi giorni grazie all'appoggio

sabato 26 marzo 2016

Buongiorno miei cari lettori!!!

Auguro a tutti voi di passare una serena e felice Pasqua ricca di pace e gioia.



martedì 22 marzo 2016

London in love
Melinda Miller

Buona sera miei cari lettori!

Eccovi una nuova recensione di un libro molto romantico e dall'autore particolare.

Melinda Miller è uno pseudonimo dietro il quale si cela una coppia di autori italiani, coppia anche nella vita reale, che si sono incontrati per la prima volta in aeroporto proprio come i protagonisti del loro romanzo, e come loro lavorano a Londra.

TRAMA:
Lei è Lisa: trent'anni (o poco più), un fidanzato storico che l'ha appena lasciata e una gran voglia di ricominciare. E forse è possibile: trasferirsi a Londra, per un anno, a casa di un'amica.
E poi chissà... Lui è Michele: trent'anni (o poco più), una fidanzata storica che sta per sposare, una vita da broker e una gran voglia di stabilità. Il suo sogno: lasciare Londra,
dove lavora, e rientrare in Italia. E poi chissà... Le strade di Lisa e di Michele s'incrociano brevemente sul volo Milano-Londra (vicini di posto, si detestano all'istante), per dividersi, 
con grande sollievo

mercoledì 9 marzo 2016

La custode del miele e delle api
Cristina Caboni

"Era una custode. L'ultima custode delle api. Depositaria di un'arte antica che si tramandava solo da donna a donna."

Buongiorno miei cari,
Oggi vi vorrei parlare dell'ultimo libro che ho letto, finito giusto giusto qualche giorno fa. Purtroppo in questo nuovo anno ho molti impegni e quindi poco tempo per leggere. Comunque ci vuole più tempo per leggere un libro ma leggo... leggo e leggo.

TRAMA:
Angelica non è mai riuscita a mettere radici. Non ha mai voluto legarsi a niente e nessuno, sempre pronta a fuggire da tutto per paura. C’è un unico posto dove si sente a casa, ed è tra le sue api. Avvolta dal quieto vibrare delle loro ali e dal profumo intenso del miele che cola dalle arnie, Angelica sa di essere protetta e amata. È un’apicultrice itinerante e il miele è la sola voce con cui riesce a far parlare le sue emozioni. Perché il miele di lavanda può calmare un animo in tempesta e quello di acacia può far ritrovare il sorriso. E Angelica sa sempre trovare quello giusto per tutti, è il suo dono speciale. A insegnarglielo è stata Margherita,

domenica 21 febbraio 2016

Rainbow six
Tom Clancy

Buona sera Lettori del Blog!
Adesso vi parlo di un libro che ho letto  un bel po' di tempo fa e per svariati motivi non sono riuscita a pubblicare la recensione prima, così lo faccio oggi avendo un pochino di tempo a disposizione.
Spero che le mie recensioni vi possano essere utile e grazie per leggermi.


TRAMA:
John Clarke, ex agente della CIA, amico del Presidente degli Stati Uniti, è un uomo d'azione spietato, posto a capo di un'organizzazione antiterroristica supersegreta chiamata Rainbow. Un fallito dirottamento su un volo per Londra, un assalto a una banca svizzera, il rapimento di un finanziere in Germania, un raid sanguinoso in un parco di divertimenti spagnolo: che legame c'è fra queste azioni? I terroristi sono un gruppo di uomini feroci e determinati che agiscono nel nome della natura: il loro successo potrebbe significare la distruzione totale dell'umanità, l'ultima catastrofica apocalisse.



LA MIA OPINIONE:
La storia è ambientata nel mondo dei videogiochi, un romanzo di quasi 800 pagine dove mi si è aperto un mondo.
L'autore è molto bravo a tenere sempre alta l'attenzione del lettore, non concedendogli un attimo di tregua.
L'inizio è carico di azione e adrenalina, con John Clark che mostra subito le sue qualità, presentandosi egregiamente anche ad un lettore che non lo ha seguito nelle vicende precedenti. Tuttavia dopo l'inizio di fiamma c'è il solito rallentamento, con lunghe descrizioni io l'ho trovato leggermente dispersivo a causa degli innumerevoli intrecci e personaggi presenti, ma questa fase di stand-by dura poco, dando poi spazio alle incursioni della squadra Rainbow, descritte con estrema accuratezza e verosimiglianza, senza lasciare nulla al caso. Le pagine si divorano fino alla fine, ed il finale, per chi ama il genere, è davvero memorabile e degno di John Clark, che la fa da padrone per tutta la vicenda affiancato dal celebre Domingo "Ding" Chavez. 
Buona lettura a tutti!!!

venerdì 12 febbraio 2016

I sette calici dell'eresia
C. J. Sansom

Buongiorno lettori, 
Ecco a voi una nuova recensione, 
Perchè io leggo? Per due motivi: piacere (svago, divertimento, l'immersione in un mondo capace di farmi ridere, piangere, emozionarmi) e poi per cultura personale: leggendo si impara tantissimo.


TRAMA:
Nella Londra del 1453, mentre Enrico VIII sembra più occupato a prendere una nuova moglie che a risolvere ogni altra questione di stato, tra il popolo serpeggiano malcontento. Dal Tamigi affiorano carcasse di pesci giganteschi e in varie parti del regno una serie di raccapriccianti omicidi, perpetrati secondo un preciso rituale, sconvolge un paese già dilaniato dalle dispute religiose e dalle esecuzioni per eresia e stregoneria. Mastro Shardlake viene richiamato in scena dall'assassinio del suo caro 
amico e collega Roger Elliard. Costretto a indagare in segreto, aiutato dal fedele Barak,

lunedì 8 febbraio 2016

Prima che arrivassi tu
Tania Paxia

Buona sera lettori!!!



TRAMA:
“Non hai mai stretto una promessa solenne?” scosse la testa. “Sul serio?” aggiunsi, allibita. “Intreccia il mignolo col mio e ripeti quello che ho detto”. 
“Bastava anche una stretta di mano”. 
“No no”, scossi il capo. “Ci vuole la promessa solenne”. Agitai la mano in aria per incitarlo e, con diffidenza, intrecciò il suo mignolo col mio. 
“Prometto di aiutarti”, si interruppe per ricordarsi le parole che avevo usato io, “se tu aiuterai me, quando e se”, si interruppe ancora, “ne avrò bisogno?”

martedì 2 febbraio 2016

Le parole del nostro destino
Williams Beatriz

Buongiorno lettori!!!
La recensione di oggi non è una lettura recente ma di qualche anno fa.


TRAMA:
Amiens, Francia, 1916. Incurante della pioggia battente, una donna è in attesa fuori della cattedrale. Tra i fedeli raccolti in preghiera, c'è il capitano Julian Ashford, l'uomo per cui lei ha sacrificato ogni cosa e che tuttavia non rivedrà mai più. Quando tornerà in trincea, Julian morirà. Ma lei è lì per riscrivere il loro destino. Il nome della donna è Kate... New York, oggi. Incurante del gelo, una donna è in attesa davanti alla porta di Julian Laurence: sebbene sia la vigilia di Natale, deve consegnargli dei documenti urgentissimi. I due si sono conosciuti il giorno precedente, eppure, quando lei entra in 
casa, lui si comporta

mercoledì 27 gennaio 2016

Natale da Carrington
Alexandra Brown

Buon pomeriggio miei carissimi lettori!

Ed eccomi con una recensione di un libro che ho concluso questa notte. Purtroppo in questo periodo ho poco tempo a disposizione per leggere e questo mi rammarica, ma appena posso mi fiondo nella lettura.

ALEXANDRA BROWN  ha iniziato la sua carriera come giornalista per The London Paper e ha scritto per diverse riviste quali YouMagazine, Cosmopolitan e Elle, per poi concentrarsi nella scrittura di romanzi.  E' l'autore del bestseller di cinque libri e ha lanciato la sua carriera con la popolarissima serie di Carrington ambientata in un grande magazzino città di mare.

TRAMA:
Georgie Hart adora il Natale nei grandi magazzini Carrington. Responsabile del reparto borse di lusso, ama aiutare i clienti a trovare il regalo perfetto per la persona giusta. E quest'anno non fa eccezione, visto che in più ci sarà il muscoloso e affascinante Tom, il signor Carrington in persona, con cui passare questo giorno speciale. Ma i progetti di Georgie vengono completamente rivoluzionati quando Tom annuncia che nei grandi magazzini Carrington si svolgerà un reality televisivo, che vede la presenza di una vera guru della vendita al dettaglio: Kelly Cooper. Alla prima puntata Georgie non viene mostrata

lunedì 4 gennaio 2016

UN INDIMENTICABILE NATALE D'AMORE
Milly Johnson

"Un cuore chiuso a chiave.  Un'eredità stravagante.  Un sogno romantico può diventare realtà."

Buongiorno Lettori del Blog! 
Ovviamente non posso scrivere un post sul blog senza parlare di libri ed oggi è il turno di un libro che ho letto tra la viglia di Natale e Santo Stefano, doveva rientrare nelle recensione del 2015, ma per problemi di tempo lo recensisco solo adesso.

TRAMA
Natale è il periodo dell'anno in cui bisogna essere felici... ma Eve non ha mai amato le feste. Tutti i suoi sogni, i suoi desideri e le sue illusioni sono sempre stati disattesi. 
Eppure, quest'anno il destino sembra avere in serbo per lei qualcosa di davvero speciale. Sotto l'albero, Eve trova, infatti, l'unica cosa che non si sarebbe mai aspettata di ricevere: una vecchia zia le ha lasciato in eredità un parco di divertimenti dedicato al Natale. Ma le disposizioni testamentarie sono molto chiare: Eve dovrà dirigerlo con l'aiuto di un affascinante e misterioso socio d'affari, un uomo che risponde al nome di Jacques Glace. Ma chi è questo Jacques e com'è che la zia Evelyn