lunedì 13 novembre 2017

Destinazione Thailandia. Lonely Hearts Travel Club:1
Katy Colins


Anno: 2017
Editore: Harper Collins Italia

Buona sera amanti della lettura.
Oggi vi propongo la mia recensione di un libro che rientra tra le mie letture di quest'anno e spero di essere stata in grado di trasmettervi tutto il mio gradimento per questa lettura.
Io vi consiglio di leggerlo e di tornare qui a dirmi che ne pensate e se l'avete amato quanto me.


 TRAMA:
Georgia Green, che è stata lasciata dal fidanzato quindici giorni prima delle nozze, per sentirsi un po' meno giù accetta il consiglio di un'amica e trascorre quello che doveva essere il grande giorno su una spiaggia dell'Egeo a riflettere sulla propria vita. Ora che il matrimonio è saltato e a quanto pare anche il lavoro, dato che è stata appena licenziata cosa le rimane? Cosa le piacerebbe davvero fare? La prima risposta che le viene spontanea è: girare il mondo.
Anche se non ha mai viaggiato da sola, Georgia sa di avere dentro di sé risorse nascoste e di poter essere diversa dalla ragazza noiosa e prevedibile che tutti conoscono. Così, una volta tornata a casa, si rivolge a un tour operator e prenota

lunedì 9 ottobre 2017

La mia vita non proprio perfetta
Sophie Kinsella

Anno: 2017
Editore: Mondadori

“Fallo succedere. La vita è un libro da colorare, ma i pennarelli li hai tu.”

Buongiorno amici del blog,
oggi vi parlo dell’ultimo lavoro di Sophie Kinsella “La mia vita non proprio perfetta” pubblicato dalla Mondadori il 14 Febbraio scorso.
  
TRAMA:
Katie è una ragazza di campagna di 26 anni il cui sogno è diventare una londinese con la L maiuscola. Adora la vita della grande metropoli scintillante, ma il punto è che non se la può permettere. Come tante persone della sua età fa fatica ad arrivare alla fine del mese, anzi della settimana, tra stage mal pagati e lavori a termine è sempre a corto di soldi, vive in uno spazio minuscolo in coabitazione con altri ragazzi con cui non va esattamente d'accordo, si veste solo con abiti presi al mercato, mangia come un uccellino, ma nonostante tutto ciò resiste. Katie fa credere a tutti di avere una vita fantastica postando su Instagram foto patinate e modaiole, ma la verità

domenica 10 settembre 2017

Dov'è finita Audrey?
Sophie Kinsella

Anno: 2015
Editore: Mondadori

Parlano di "linguaggio del corpo" come se fosse lo stesso per tutti. Ma ognuno ha il suo dialetto. Per me, adesso, per esempio, dargli le spalle e fissare tutta rigida un angolo della stanza significa: "Mi piaci". Perché non sono scappata a nascondermi in bagno.
Speriamo solo che lo capisca.

Madeleine Wickham la scrittrice meglio nota con lo pseudonimo di Sophie Kinsella e autrice di best seller come “I love Shopping” torna con il libro “Dov’è finita Audrey“, destinato ad un pubblico giovane, perché la protagonista è un adolescente che vive problemi che toccano realmente molti ragazzi.

TRAMA:
La protagonista del romanzo, Audrey, è una ragazza di 14 anni che, dopo aver subito degli episodi di bullismo a scuola, ha iniziato a soffrire di gravi ansie e attacchi di panico, al punto da non riuscire più ad avere una vita normale. Ha problemi a rapportarsi con chiunque, si nasconde dietro un paio di occhiali scuri ed evita persino di andare a scuola. Il suo cervello "lucertola", come lo chiama lei, è assolutamente irrazionale e, volendo solo proteggerla, la obbliga a scappare di fronte alle situazioni che trova difficili da affrontare. Le sedute di terapia non sembrano aiutarla molto e la sua depressione è a un punto fermo, fino a quando nella sua vita non irrompe Linus. Lui è il migliore amico di suo fratello e va a trovarlo i pomeriggi per giocare insieme a LOC, un videogioco del quale sono entrambi ossessionati. L'attenzione di Linus viene catturata da Audrey, nonostante i suoi imbarazzanti tentativi

domenica 2 luglio 2017

Il diavolo vince a Wimbledon
Lauren Weisberger

Anno: 2016
Editore: Piemme


TRAMA:
Gonnellino bianco, scarpe da ginnastica e racchetta: questa è la divisa di Charlotte Silver più o meno da quando le hanno tolto il pannolino. E infatti adesso Charlie, poco più che ventenne, è già una delle promesse del tennis mondiale. Ma quando, durante una partita a Wimbledon, costretta a indossare un paio di scarpe che non sono le sue, si rompe il tendine d'Achille, improvvisamente i suoi sogni sembrano andare in fumo. Ed è allora che nella sua vita compare Todd Feltner: il coach dei coach, l'uomo che alleva campioni come fossero polli e che non ha mai sbagliato un colpo. Certo, è insopportabilmente arrogante, crudele e sadico, e sottopone i suoi atleti a sacrifici pazzeschi. Ma Charlie sa

sabato 6 maggio 2017

Un principe quasi azzurro
Elena Russiello


Buona sera  amici del blog.

Oggi vi vorrei parlare dell'ultimo libro che ho letto, finito giusto giusto qualche giorno fa.


“Il principe azzurro è solo l’uomo a cui perdoniamo più difetti che a tutti gli altri”


LA MIA OPINIONE:

E’ il primo romanzo che leggo di Elena Russiello e devo dire che sono rimasta pienamente soddisfatta. Ho scelto di leggere questo romanzo perchè  mi ha  affascinato la trama ed il titolo. La scrittura l’ho trovata scorrevole, frizzante, ironica e coinvolgente con dialoghi divertenti e battute che ti sanno strappare dei sorrisi.
E’ una storia giovane e divertente, racconta le avventura di Giulia, indiscussa protagonista ritardataria e un po’ sbadata delusa dall’amore, di Ludovica, migliore amica fedele di Giulia, che crede nel principe azzurro e cerca disperatamente l’amore, di Simone, Cristian, Mattia e Giorgio, i ragazzi della compagnia, dal ragazzo responsabile e secchione,

mercoledì 26 aprile 2017

Il giardino dei fiori segreti
Cristina Caboni

"Ci hanno divise, ma il nostro destino ci aspetta, perchè tra le spine ogni rosa cresce più forte"


Buongiorno,amici del mio blog.
Oggi vi propongo la  recensione di un romanzo che ho appena finito di leggere e devo dire che è stato un gran bel libro sono proprio soddisfatta.

LA MIA OPINIONE:
I romanzi di Cristina Caboni parlano al cuore, facendo leva sulle nostre emozioni più profonde. E' il terzo romanzo che leggo di questa scrittrice e posso dire che questo ultimo lavoro conferma il suo talento nel raccontare storie toccanti e coinvolgenti.
Cristina Caboni è riuscita con il suo stile scorrevole, coinvolgente e appassionante ad emozionarmi dalla prima all’ultima pagina, con accelerazioni e rallentamenti improvvisi, cambi di scena e di personaggi. Tant’è vero che mentre leggevo la storia era come se fossi intrappolata nelle pagine di questo romanzo.
Purtroppo nei primi capitoli ho fatto un po' fatica  ha capire la storia perchè il romanzo andava avanti lento e non lasciava presagire tutto

giovedì 13 aprile 2017

Assassinio all'Ikea. Omicidio fai da te
Giovanna Zucca

Anno: 2015
Editore: Fazi Editore


TRAMA:
La  narratrice è Erminia, professoressa di letteratura inglese all’Università di Padova dove ha luogo la storia. La storia si svolge attorno alla vita di Ermi insieme all’amica del cuore Anna Laura, che vive da sempre nel suo stesso palazzo. Ermi è sposata con il giornalista Felice, hanno un figlio Alessandro studente di fisica, invece Anna Laura è titolare di uno studio di commercialista, ha sempre vissuto con la mamma, prima merciaia e poi proprietaria di un noto atelier cittadino, Anna Laura da trent'anni vive una relazione con un uomo sposato, Amilcare Borgomastro. Il 21 dicembre, a ridosso del Natale, il corpo di Amilcare Borgomastro viene trovato dentro il cassettone di un letto, in un negozio Ikea. Erminia sospetta che l’autrice del delitto sia proprio

mercoledì 29 marzo 2017

Pistacchio, cioccolato, amore e panna montata
Abby Clements

Anno: 2014
Editore: Fabbri

“…quando aveva in mano un cucchiaio di legno dimenticava subito ogni problema e i delicati aromi e profumi che riempivano la cucina la trasportavano in un luogo più dolce."
  
Buona sera amici del mio blog!
oggi vi parlo di un libro che ho letto già da un bel po' (quasi un mese), per svariati motivi non sono riuscita a pubblicare la recensione prima, ma stava vegetando da troppo sul mio pc. Si tratta di un chick-lit che promette batticuori e tanta dolcezza.

TRAMA:
Anna ha quasi trent’anni e una vita normale. Ha un lavoro tranquillo, vive nella città di mare più graziosa dell’Inghilterra e ha un compagno che ama.
Imogen, sua sorella, ha tutta un’altra storia. Vive sulle spiagge della Thailandia e non ha idea di quel che farà domani.
Eppure il destino ha in serbo per loro un piano inaspettato, una svolta che manderà all’aria tutti i loro progetti: l’amata nonna Vivien è morta, lasciando in eredità alle due nipoti la sua storica gelateria sul lungomare di Brighton.
L’estate è dietro l’angolo e quella che all’inizio sembrava

lunedì 13 marzo 2017

Appuntamento sotto l'albero
Carole Matthews

Anno: 2014

Editore: Newton Compton

Buongiorno Lettori del Blog!
Ovviamente non posso scrivere un post sul blog senza parlare di libri ed oggi è il turno di un libro che ho letto tra la viglia di Natale e Santo Stefano, doveva rientrare nelle recensione del 2016, ma per problemi di tempo lo recensisco solo adesso.

TRAMA:
Cassie Smith è senza lavoro da un po' di tempo, eppure ha in mente un'idea. Attingendo al suo amore per il Natale, inizia a darsi da fare per confezionare pacchetti regalo, scrivere biglietti d'auguri, addobbare gli alberi. Presto cominciano ad arrivare un sacco di richieste e così nasce Calling Mrs Christmas, la nuova attività di Cassie. Tutto sembra andare per il meglio, fino a quando Carter Randall, un affascinante milionario, non la arruola, chiedendole di rendere il Natale speciale per i suoi due bambini. Cassie si ritrova quindi impegnata a trecentosessanta gradi a soddisfare

giovedì 9 febbraio 2017

L’enigma dell’ultimo apostolo
Scott Mariani

Anno: 2013
Editore: Tre60


                                   TRAMA:
Zoë Bradbury non sa di essere in pericolo: sebbene abbia soltanto ventisei anni, è già un'archeologa biblica di fama internazionale e, nel corso delle sue ricerche, ha elaborato una teoria rivoluzionaria. E adesso ha trovato la prova definitiva, il reperto che potrebbe riscrivere la storia della cristianità. Ma c'è chi è determinato a farla tacere, per sempre... Ben Hope è abituato a vivere sul filo del rasoio: prima ha affrontato missioni pericolosissime come ufficiale delle forze speciali dell'esercito, poi, dopo il congedo, si è specializzato nel ritrovare e salvare persone rapite. Ora, però, è un uomo segnato dal dolore che ha deciso di lasciarsi tutto alle spalle. Per ricominciare una nuova vita, si trasferisce quindi a Oxford e riprende gli studi di Teologia,

giovedì 26 gennaio 2017

Mai baciare un uomo con una renna sul maglione
Debbie Johnson

Anno: 2016
Editore: HarperCollins Italia

“Perché quello che siamo riusciti a costruire in quest’ultimo mese è qualcosa di importante. Più importante di qualsiasi sentimento che io abbia mai provato e si chiama amore.”

Buongiorno, amanti della lettura.
Oggi vi propongo la mia recensione di un libro che rientra tra le mie letture di quest'anno e spero di essere stata in grado di trasmettervi tutto il mio gradimento per questa lettura.
Io vi consiglio di leggerlo e di tornare qui a dirmi che ne pensate e se l'avete amato quanto me.

TRAMA:
Maggie è una madre single e per lei Natale è sempre stato un'occasione per stare in famiglia, con la figlia Ellen che riempie la casa di addobbi, il padre Paddy che festeggia con un bicchierino di troppo e l'albero dall'inquietante aspetto di un elfo ubriaco.
Ma quest'anno sarà diverso, perché Ellen e Paddy saranno via per le vacanze e per Maggie si prospetta un Natale solitario tutt'altro che gioioso. Finché, pedalando per le strade innevate di Oxford, Marco Crivelli non va a sbatterle contro, entrando così di prepotenza nella sua vita, e nella sua casa, con tanto di gamba ingessata. Be', a Natale non sarà sola, dopotutto, ma farà da crocerossina a un fusto tutto pepe. Anche se ha sempre pensato che fosse una verità

domenica 15 gennaio 2017

Christmas party
Carole Matthews

Anno: 2016

Editore: Newton Compton

«Ho moltissimi piani per il futuro»... «Devo soltanto trovare qualcuno che sia felice di fare il viaggio con me».

Buona sera a tutti i miei lettori!
Ed eccomi con un'altra recensione di un libro concluso settimana scorsa, anche se la mia idea era di finirlo subito dopo Natale.

                                    TRAMA:
La storia si sviluppa principalmente in una multinazionale Fossil Oil, dove a breve si svolgerà la tanto attesa festa natalizia. La protagonista principale è Louise Young  una madre single, che ha iniziato da poco a lavorare in questa azienda e cerca di tenersi ben stretto il lavoro perché ha una figlia piccola ed il marito se ne è andato lasciandola sola ed immersa nei debiti, costringendola a tornare a casa dai genitori. Louise è la segretaria personale di Tyler Benson, il vice direttore di questa azienda con sede a Londra, dove è ambientato il racconto. Lui non renderà affatto semplice il lavoro a Louise perché ha il brutto vizio di allungare le mani, ma lei riuscirà a  sottrarsi con discrezione.
Ciò per cui Louise non ha davvero tempo

lunedì 2 gennaio 2017

Con un poco di zucchero (Youfeel)
Chiara Parenti

Anno: 2014
Editore: Rizzoli

Buona sera amici del blog,
oggi voglio presentarvi un romanzo che ho finito già da tempo.Si tratta di un romanzo di Chiara Parenti della collana You Feel di Rizzoli, è una serie di romanzi digital only da leggere dove si vuole, quando si vuole, scegliendo in base al proprio stato d’animo il mood che più ci aggrada.
  
TRAMA :
Mood: Ironico
A trent’anni suonati Matteo Gallo, aspirante scrittore senza soldi e senza speranze, è costretto a vivere con la sorella Beatrice e “loro”, Rachele e Gabriele, i due scatenatissimi nipotini. Nessuna delle tate finora ingaggiate è riuscita a domarli. Ma ecco che, come per magia, un pomeriggio di fine settembre, un forte vento che spazza le nubi dal cielo porta tata Katie.
Beatrice e i suoi bambini restano subito incantati da questa ragazza inglese un po’ stravagante e scombinata, che fa yoga, mangia verdure, va pazza per i dolci... e che con le sue storie fantastiche e i suoi giochi incredibili è in grado di

domenica 1 gennaio 2017

BUON ANNO!!!



Grazie per chi mi segue... 
Grazie a chi legge e commenta le mie recensioni per me è importante, perchè posso condividere
le mie esperienze di lettura passate e future.
Grazie a tutti e... BUON 2017!!!!